fbpx

LA STORIA E LA RICETTA DELLA FREGOLOTTA

Ricetta fregolotta dolci tipici Veneto

Fregolotta deriva dalla parola in dialetto veneto “fregola” che significa “briciola”.

Le origini di questo dolce sono incerte. Si sa per certo che la produzione artigianale di questa caratteristica torta secca iniziò a Salvarosa di Castelfranco Veneto dal 1926 nella trattoria gestita da Angelo Zizzola.

Gli eredi di Angelo Zizzola ricordano: “La Fregolota è un dolce che la nostra famiglia produce fin dai primi anni del secolo. La ricetta è stata data a nostra zia Evelina da un’amica che lavorava a Mogliano Veneto, da una famiglia nobile veneziana che trascorreva le vacanze estive in quella cittadina. È difficile stabilire quanto antica sia questa ricetta, ma il fatto che in altre regioni ci siano dei dolci, che possiamo dire paralleli, come la Sbrisolona di Mantova, ci fa supporre che risalga al Settecento veneziano”.

Il successo della Fregolotta fu immediato per la sua gradevolezza. Da dolce conosciuto dai soli clienti della trattoria, cominciò ad essere apprezzato in tutto il Veneto e poi nelle grandi città italiane ed estere.

La Fregolotta sebbene sia simile alla Sbrisolona mantovana si differenzia da quest’ultima per il fatto che non viene utilizzata la farina gialla da polenta tra gli ingredienti.

INGREDIENTI

• 300 g di farina bianca
• 300 g di zucchero
• 300 g di mandorle dolci
• 2 uova
• 1 dl di panna liquida
• 30 g di burro
• sale
• una bustina di vaniglia.

PREPARAZIONE

Sbollentare le mandorle, pelarle e farle asciugare nel forno. Quindi tritarle grossolanamente ed unirle allo zucchero, alla farina leggermente salata, alla vaniglia e alle uova sbattute. Mescolare, spruzzando poco alla volta la panna. Deve risultare un composto poco legato, grumoso. Stendere questi grumi, ben compatti e dello spessore di un centimetro, in una teglia bassa da forno imburrata. Cuocere nel forno a temperatura moderata (180°) fino a quando sarà secca e la superficie diventerà di un colore nocciola.

Un’idea per presentare questa prelibatezza? Consigliamo di proporre la Fregolotta già frantumata accompagnata con un bicchiere di Prosecco spumante.

Lascia un commento