fbpx

LA RICETTA DEI SFOJADINI

Ricetta sfogliatine dolci tipici Veneto

I Sfojadini sono dei gustosi biscotti di pasta semisfogliata tipici della Pedemontana del Grappa ma diffusi anche in altre zone del Veneto.

Come si preparano? Scopriamolo assieme in questo articolo.

INGREDIENTI

• 300 g di farina
• 150 g di burro
• ½ bicchiere di acqua
• sale
• 1 tuorlo d’uovo
• zucchero granito

PREPARAZIONE

Disporre la farina sulla spianatoia a fontana, versare nel centro l’acqua e il sale poi impastare, ma non troppo, fino ad ottenere una pasta liscia non tanto dura. Lasciarla riposare al fresco per circa mezz’ora. Ammorbidire il burro con le mani in una salvietta bagnata e formare un panetto quadrato schiacciato, della stessa consistenza della pasta.

Riprendere la pasta e spianarla in forma quadrata dello spessore di 1,5 cm. Sistemare nel centro il burro, avvolgerlo per bene nella pasta, ribaltando e incrociando gli angoli. Con un mattarello distendere la pasta in striscia rettangolare dello spessore di un centimetro, avendo cura che il burro rimanga sempre avvolto all’interno. Ripiegare le estremità della pasta verso il centro in modo che risulti sovrapposta in tre strati.

Stendere la pasta nell’altro senso in forma rettangolare, fino allo spessore di un centimetro, rigirarla e ripiegarla in tre. Farla riposare al fresco per un quarto d’ora avvolta in un tovagliolo. Ripetere quindi il giro alla pasta per due volte e lasciarla nuovamente riposare per un quarto d’ora.

Riprendere la pasta e rifare l’operazione per altre due volte poi tenerla in riposo ancora per mezz’ora prima di usarla. Tirare la pasta dello spessore di 3 mm e tagliarla in ciambelline di circa 10 cm di diametro con gli appositi stampi oppure con due bicchieri da vino e l’altro da grappa per fare il buco al centro.

Disporli su una carta oleata in una teglia, pennellarli con tuorlo d’uovo sbattuto e cospargerli con zucchero in grani. Passare la teglia nel forno caldo a temperatura moderata (180°) per 5-10 minuti. Toglierli appena saranno dorati e lasciarli raffreddare prima di servirli.

Ora non resta che gustare queste sfiziose prelibatezze.

Lascia un commento